La Valmeriana di Pontey: macine o ruote cosmiche?

La bocca della Grotta Alta in Valmeriana: santuario astronomico o sito di estrazione medievale? - Foto di Gian Mario Navillod
La bocca della Grotta Alta in Valmeriana: santuario astronomico o sito di estrazione medievale? – Foto di Gian Mario Navillod

Avventura nella Valmeriana di Pontey: per Mario Catalano un Santuario astronomico delle pietre cosmiche per gli scienziati un’antica cava di macine. Chi ha ragione? Cammino nell’ombra balsamica del bosco e ascolto il racconto degli Zanzon. I granati brillano sul fondo della grotta.

Programma della giornata

Cammino nell’ombra balsamica di uno splendido bosco di pini cembri, ascolto il sussurro del vento, entro nelle grotte dove tocco i granati e le rocce che sono nate sul fondo di un antico oceano, scopro dall’altra parte della valle il Cervino e i ghiacciai del Monte Rosa. Mi arrampico sul ripido sentiero tracciato dalla guida alpina attento a non scivolare di sotto, riprendo fiato e scopro che un filo sottile unisce Marc Bloch, la marmellata fatta in casa e l’imperatore Federico Barbarossa. La guida che ha tradotto in italiano La Vallée de Valtournenche en 1867 mi consiglia le escursioni più belle per conoscere la Valle d’Aosta, un pezzo d’Italia nel cuore delle Alpi. Nel bel paese là dovel sì suona.

Escursione di una dozzina di chilometri con 750+200 metri di dislivello in salita ed altrettanti in discesa da percorrere in circa 3 ore di salita lenta e continua e 2 ore di discesa.

Tempo effettivo di cammino (teorico) 5h00.

Difficoltà: escursionisti esperti. Sono presenti alcuni tratti esposti, numerosi gradini e tratti di sentiero ripido. Il rischio di caduta massi è basso.

In alternativa

Partenza da Bellecombe: escursione immersi nella natura selvaggia, ampi panorami che ricordano il Canada, grande sensazione di libertà. Aumenta leggermente il dislivello e la lunghezza dell’escursione, solo per gambe allenate.

Il Cervino visto dal sito della Valmeriana: santuario astronomico o antichissima cava di macine? - Foto di Gian Mario Navillod
Il Cervino visto dal sito della Valmeriana: santuario astronomico o antichissima cava di macine? – Foto di Gian Mario Navillod

Interno della grotta delle tre bocche in Valmeriana - Foto di Gian Mario Navillod
Interno della grotta delle tre bocche in Valmeriana – Foto di Gian Mario Navillod

Suggestivi colori nelle grotte della Valmeriana - Foto di Gian Mario Navillod
Suggestivi colori nelle grotte della Valmeriana – Foto di Gian Mario Navillod

Interno della grotta alta della Valmeriana - Foto di Gian Mario Navillod
Interno della grotta alta della Valmeriana – Foto di Gian Mario Navillod

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18:30 del giorno precedente l’escursione (tel. +39 370 100 35 18 oppure info@navillod.it).

Date.

Quote di partecipazione

  • Gratuità prevista per gli Aspiranti GAE e le Guide AIGAE;
  • 16 € TARIFFA JUNIOR: bambini e ragazzi fino a 18 anni accompagnati da un adulto garante e responsabile;
  • 20 € TARIFFA RIDOTTA (min 4 pax): iscritti all’ASD I lupi delle Alpi;
  • 24 € TARIFFA INTERA (min 4 pax);
  • 96 € ESCURSIONE CONFERMATA: da 1 a quattro amici;
  • 192 € ESCURSIONE ESCLUSIVA: da 1 a otto amici;

La quota di partecipazione comprende

  • le spese di progettazione ed organizzazione,
  • l’assistenza della Guida Ambientale Escursionistica,
  • la visita guidata al sito della Valmeriana.

La quota di partecipazione non comprende

  • tutto quanto non espressamente indicato.

Informazioni pratiche

Ritrovo alle ore 8:30 davanti al municipio di Pontey, partenza alle 9:00 precise dal villaggio di Cloutraz, rientro nel tardo pomeriggio.

Prenotazione obbligatoria

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18:30 del giorno precedente l’escursione (tel. +39 370 100 35 18 oppure info@navillod.it).

L’escursione verrà annullata, con avviso tempestivo alle persone che avessero prenotato, nel caso non si raggiunga il numero minimo di 4 partecipanti (max 8 per ogni guida).

Come arrivare

Difficoltà & pericoli

Qualche numero

  • 5h00 tempo di cammino totale (teorico),
  • 12 km circa di cammino,
  • ↑950 m 3h00 Dislivello in salita e tempo di cammino teorico in salita,
  • ↓950 m 2h00 Dislivello in discesa e tempo di cammino teorico in discesa.
  • 1052 m quota di partenza,
  • 2000 m circa quota massima.

Equipaggiamento obbligatorio

  • scarponi o scarponcini da escursionismo,
  • almeno un litro e mezzo di bevande non alcooliche,
  • giacca impermeabile, pile e maglietta traspirante,
  • crema protettiva e occhiali da sole,
  • zaino con generi di conforto e il pranzo al sacco.

Equipaggiamento consigliato

  • bastoncini da trekking,
  • calzoni lunghi,
  • copricapo,
  • macchina fotografica.

Condizioni (vedi anche le FAQ)

  • L’itinerario potrà variare in relazione alle condizioni meteorologiche ed ambientali ed in ragioni delle condizioni psicofisiche dei partecipanti.
  • Va segnalato alla guida prima della partenza, anche in forma riservata, ogni fatto o condizione che possa influire sulla sicurezza del gruppo ed in particolare: allergie (ai pollini, alle punture di insetto, ….), fobie (paura del vuoto, della folla, dei cani, del buio, …) e patologie che possano limitare il movimento.
  • La guida si riserva di escludere, prime della partenza e della raccolta delle quote, chi ritenesse non idoneo per condizioni psicofisiche o di equipaggiamento.
  • In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggio e di nessun altro tipo, se non l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi.
  • In caso di rinuncia all’escursione si prega di avvertire il più presto possibile.
  • I partecipanti sono tenuti a seguire le direttive dell’accompagnatore e a non abbandonare il gruppo o il sentiero senza autorizzazione.

Pagina del 14.05.2021